Cantine Di nessuno

Cantine di nessuno

Trecastagni, Monte Ilice
 

 
images.jpg

 

 

 

 

C'è già una storia da raccontare.

I solchi, come quelli dei vigneti. Il gusto dell’avventura, come produrre da viticoltura eroica. La purezza e la naturalezza di un rapporto, a volte silenzioso La resilienza, caratteristica della Terra dell’Etna Sono aspetti che uniscono due amici in una nuova avventura nata con la filosofia del lusso inteso come piacere di vivere. Un taglio netto, come quello della prima etichetta, NUDDU, traccia un sentiero ai propri figli, senza sopraffazioni e millanterie, e con rispetto alla qualità e alla propria storia. Un’azienda vitivinicola costituita nel 2016 per favorire una nuova generazione, ma che supporta le sue attività con le esperienze in oltre 12 anni nella produzione di vini dell’Etna di eccellente qualità (Outis e MI).

Fuori dall’ordinario, viticoltura eroica, rese bassissime, alti costi di produzione, ma con un prodotto prezioso, CANTINE DI NESSUNO vuole valorizzare le potenzialità dei vitigni autoctoni, conciliando le moderne tecnologie di vinificazione con la tradizione etnea. Le vigne si trovano in uno dei posti più belli del parco dell’Etna, una zona punteggiata da ripidi conetti eruttivi spenti che guardano direttamente il mare. Siamo sul versante Sud-Est dell’Etna, a circa 12 km da Catania, nel comune di Trecastagni, in località Monte Ilice e Carpene, ad un’altitudine che varia tra i 600 e i 900 mt. Un particolarissimo microclima, unico per l’elevato gradiente termico giorno - notte (nel periodo primaverile-estivo ha escursioni termiche fino a 30°) e per il terreno vulcanico sabbioso, particolarmente drenante e ricchissimo di minerali a reazione subacida.

I